il motion design director progetta immagini visivamente accattivanti come in questo esempio.

Motion Design Director: Il regista digital

Il motion design director, è la figura professionale che si occupa di sviluppare e gestire la creazione di un contenuto di motion design, sulla base di un’idea, di una strategia creativa o di uno storyboard di massima, forniti da un’azienda o un’agenzia di comunicazione.

Designers e Motion designers, stanno diventando figure sempre più importanti della nostra epoca, perchè utili nel ridefinire in maniera creativa la comunicazione “digital” di un brand, servizio o prodotto, rendendola efficace ed innovativa.

Sulla base di “data insight” o di obiettivi di marketing, il motion design director si occupa di progettare la struttura di un video promozionale, decidendo il suo svolgimento ed influenzando la comunicazione del messaggio.

Egli organizza e gestisce piccoli gruppi di lavoro, facendosi referente nella produzione dell’animazione video, coordinando le risorse e supervisionando i risultati ottenuti.

Il valore aggiunto di questa figura, è quello di avere forti competenze in ambito di storytelling, animazione 2D3D e design.

Avendo anche competenze tecniche, egli è in grado di cogliere dettagli e sfumature della comunicazione digital, oltre alla capacità di valutare la fattibilità di uno stile in relazione a tempi e budget stabiliti.

Inoltre, lavorando insieme al reparto marketing, può sviluppare soluzioni creative integrate nel processo di comunicazione e non adattate in un secondo momento. Un altro suo compito, è quello di stabilire le priorità del progetto ed organizzare le tempistiche di sviluppo e consegna del video.

In un contesto di consulenza, la modalità operativa di questa figura, si delinea in linea generale due scenari:

  1. Il primo scenario, lavorando in stretta collaborazione con il cliente o il team marketing, e con l’ obiettivo di cogliere le finalità comunicative e la strategia del prodotto/brand/servizio.
  2. Il secondo scenario, generalmente in un contesto di agenzia e insieme ad un creative director, con l’obiettivo di cogliere le sensazioni e lo stato d’animo che si vuole far percepire all’utente tramite il video.

Successivamente, in entrambi gli scenari, il motion design director si fa carico della produzione del prodotto audiovisivo, gestendo le risorse, presentando e stabilendo i vari step di avanzamento del progetto, fino alla sua completa realizzazione.

Una caratteristica fondamentale per un motion design director è, a mio giudizio, la strategia creativa, ossia l’integrazione di soluzioni creative, sulla base di una strategia di marketing definita o in fase di sviluppo.

L’unione di contenuti multimediali e strategia creativa, insieme ad un motion design director, può dare vita a soluzioni di comunicazione accattivanti, che possono dialogare in maniera coinvolgente con il target di riferimento.

Tramite il motion design, è possibile, ad esempio, ottenere facilmente risultati di “brand activation” o “differentiation” di un servizio o prodotto.

La strategia creativa ed il motion design, risultano quindi a mio giudizio una forte accoppiata in ambito di marketing digitale. Unendo insieme questi due elementi, si può portare la comunicazione di un brand, prodotto o servizio, su di un nuovo livello di coinvolgimento per l’utente